45°54’ N 11°55’ E

Valdobbiadene


Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG
Zero - Brut

Uno spumante che non nasconde nulla e ti racconta tutto quello che c’è dentro l’uva e sotto la terra.


20,90



IN VIGNA

Vitigni: 100% Glera
Zona di produzione: Cartizze S. Stefano di Valdobbiadene.
Altitudine vigneto: 330 metri s.l.m.
Morfologia terreno: Collinare, calcareo, con morene e argille, ricco di sedimenti marini.
Esposizione: Sud-est.
Forma di allevamento: Doppia capovolta modificata.
Vendemmia: Settembre.
Resa per ettaro: 120 quintali.

IN CANTINA

Vinificazione
In bianco, con pressatura soffice e resa massima 70%.

Fermentazione primaria
A temperatura controllata.

Battonage in conservazione
2 travasi totali.

Presa di spuma
Metodo Charmat lungo e 4 mesi sui lieviti.

Gradazione alcolica
12,00% vol.

Acidità totale
5,20 g/l

Zuccheri residui
0 g/l

Bottiglie prodotte
6.000.

IN TAVOLA

Caratteristiche organolettiche
Il suo colore è giallo paglierino splendente: lo evidenzia un perlage davvero fine e luminoso. Al naso si sentono note eleganti di ginestra, di mimosa, di mandarino, di pera e di pesca gialla. Il senso dell’olfatto percepisce anche sentori di crosta di pane, di zenzero, aromi da cucina e sbuffi minerali. In bocca si distingue per la sua struttura salda, l’equilibrio calibrato e una grande corrispondenza gusto-olfattiva. Si fa riconoscere anche per la vivace freschezza e il rigore nella sapidità. La sua persistenza è lunga e nel finale ripropone note di agrumi ed erbe.

Conservazione della bottiglia
In ambiente fresco con la bottiglia tenuta sempre in posizione verticale.

Temperatura di servizio
6-8°C.

Abbinamenti
Consigliamo di servire Zero Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Brut come aperitivo o abbinato a ostriche, crostacei e bigoli con ragù di pesce.